Otto morti sul lavoro in meno di tre mesi in provincia di Treviso

Treviso. Carichi di lavoro insostenibili per far fronte alla ripresa degli ordinativi, aziende che non applicano i contratti del settore, attenzione ancora troppo bassa sul tema della sicurezza da parte di dipendenti e titolari. È la giungla post-crisi, descritta da Cgil, Cisl e Uil, in cui sono maturati gli otto incidenti mortali sul lavoro nei primi 72 giorni del 2018. L'ARTICOLO

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita