In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Vittorio Veneto, influencer dona le biciclette per i turisti

Manuela Altoè ha recuperato alcuni vecchi veicoli a due ruote dando loro una veste artistica. E saranno gratuiti per le visite della città. Il Comune ringrazia

Francesca Gallo
1 minuto di lettura

Manuela Altoè con una delle bici in piazza a Serravalle

 

Iniziativa originale a Vittorio Veneto. Biciclette gratis a disposizione di turisti e cittadini. È il regalo al Comune dell’influencer Manuela Altoè. L’ideatrice del blog “Minigonne e Sant’Augusta” non è nuova a queste iniziative. La scorsa estate aveva lanciato una caccia al tesoro nei luoghi più caratteristici della città. Ancora una volta Manuela punta al turismo. Sabato andrà in scena il primo tour ecologico in bicicletta, organizzato dall’Agenzia Orson Viaggi di Vittorio Veneto al quale parteciperà anche il vicesindaco Gianluca Posocco.

«È una grande sfida», ammette, «perché le bici saranno senza lucchetto e posizionate nelle tre piazze principali di Vittorio Veneto. Voglio mettere alla prova il senso civico delle persone e sensibilizzare tutti al rispetto di ciò che è messo a disposizione gratuitamente. Vorrei, inoltre, sensibilizzare le persone al riciclo degli oggetti e gesti concreti per limitare l’inquinamento, facendo movimento all’aria aperta». La 52enne ha recuperato dei vecchi avanzi di magazzino e li ha rigenerati, con l’aiuto del noto writer Michele Peruch e del suo team.

Le biciclette, riciclate e colorate con le bombolette spray, vere e proprie opere d’arte in movimento, prendono spunto dalle bici rosa per il Giro D’Italia, iniziativa dell’ex sindaco Gianantonio Da Re. «Voglio dimostrare che qualsiasi cittadino può fare un gesto gentile a beneficio della comunità», spiega Altoè, «e non solo aspettarsi assistenzialismo da parte degli enti pubblici. Voglio portare il paese ad affrontare la crisi con spirito positivo e divertimento. Sentivo il bisogno di fare qualcosa di divertente per Vittorio Veneto, visto il successo riscontrato la scorsa estate dalle piastrelle con le frasi del calendario filosofico. Erano state fatte soprattutto per i turisti, ma hanno riscontrato una notevole simpatia da parte dei vittoriesi».

A spingere l’influencer è la consapevolezza che a Serravalle si vedono sempre più turisti, in particolare dal Nord Europa, ma anche il fatto che non sia abbastanza pubblicizzato un percorso turistico di Vittorio Veneto. Visto che proprio in Nord Europa le biciclette sono particolarmente diffuse, ecco l’idea di metterle a disposizione per consentire di girare la città. Una strategia, è convinta Manuela, che attirerà l’attenzione dei viaggiatori. Le biciclette saranno anche dotate del QR Code dell’applicazione “Turismo Vittorio Veneto” e delle istruzioni per il download. Il primo tour turistico di sabato sarà gratuito e a numero chiuso. L’inizio è previsto alle 14.30. Alle ore 16.45 circa ci sarà, al Bar Lux, la consegna formale delle biciclette al Comune, presente il sindaco Antonio Miatto.

I commenti dei lettori