In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Rapina in un negozio di Montebelluna, fermato da un carabiniere fuori servizio

L’episodio ieri sera nel pieno centro città. Il militare dell’Arma rincorre e fa arrestare un marocchino di 22 anni.

diego bortolotto
1 minuto di lettura

L'intervento dei carabinieri in centro a Montebelluna

 

Nella serata di ieri nel centro di Montebelluna un carabiniere ha rincorso e fermato un ladro, che aveva appena rubato un giubbotto, togliendo l’antitaccheggio, da un negozio di via Mazzini. Arrestato per rapina un marocchino di 22 anni. L’immigrato si era dato alla fuga a piedi, inseguito da addetta del punto vendita. Un carabiniere di 30 anni della stazione di Nervesa della Battaglia, che stava passeggiando con la compagna in città, vista la scena, ha prontamente aiutato la negoziante. Il militare dell’Arma è riuscito a bloccare il fuggitivo, che si era nascosto in un parcheggio seminterrato poco distante. Un passante veniva "incaricato" dal carabiniere di chiamare immediatamente il 112. Sul posto giungeva il personale dell'Arma montebellunese, in ausilio del collega. Il malvivente, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per rapina impropria. Non sono stati emessi provvedimenti restrittivi, il rapinatore è quindi tornato il libertà.

I commenti dei lettori