In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Agenti di commercio Treviso, Tomasi raccoglie l’eredità di Peatini

Giovanni Tomasi, 63 anni, di Conegliano, è il nuovo presidente del Gruppo Fnaarc-Confcommercio dopo la tragica scomparsa di Antonello Peatini

1 minuto di lettura

Giovanni Tomasi

 

Giovanni Tomasi, 63 anni, di Conegliano, agente di commercio nel settore della contattologia e dell’ottica, è il nuovo presidente del Gruppo Fnaarc-Confcommercio della provincia di Treviso.

E’ stato eletto mercoledì 5 ottobre, alla presenza del vicepresidente nazionale Fnaarc Carlo Trevisan e del Segretario provinciale Fabio Marcolin, nella sede di Confcommercio a Treviso. A lui tocca raccogliere l’eredità preziosa di Antonello Peatini, guida indiscussa del gruppo per oltre due mandati, scomparso tragicamente la scorsa estate a causa di un malore durante una gita in montagna.

Tomasi subentra alla carica di presidente fino alla fine della consiliatura, prevista a ottobre 2024. Sarà affiancato da due vicepresidenti, Claudio Comunello di Castelfranco e da Gabriele Prest di Montebelluna e da un nutrito gruppo di 8 consiglieri: Paolo Sutto di Motta di Livenza, Marco Vio di Casale sul Sile, Paolo Beghetti di Vittorio Veneto, Thomas Mascotto di Fonte (TV), Alessandro Simeon di Roncade, cui si aggiungono 3 agenti cooptati: Alessia Grassigli di Treviso, Roberto Migot di Treviso, Joseph De Giacinto di Castelfranco Veneto.

«Raccolgo con onore e grande consapevolezza l’eredità di Antonello, amico e collega» ha detto Tomasi, «proseguiremo con impegno e spirito di continuità sulla linea intrapresa per sostenere gli agenti e i promotori della nostra provincia, figure professionali con un ruolo importante e strategico in un mercato che affronta la ripresa tra scenari molto incerti. Rafforzeremo la nostra presenza in Enasarco, che ancora ci garantisce pensioni dignitose ed a breve presenteremo una polizza che finalmente prevede un welfare specifico per la nostra professione, autonoma e complessa che richiede sempre più competenze e disponibilità, ma non trascureremo il confronto coi colleghi provenienti da settori diversi ed il coinvolgimento dei giovani agenti».

All’assemblea, svoltasi presso la sede della Confcommercio, ha partecipato il vicepresidente nazionale Carlo Trevisan, che ha voluto ricordare la figura e l’impegno associativo di Antonello Peatini, agente che ha portato la voce dei colleghi nelle sedi nazionali.

I commenti dei lettori