In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Treviso, il Premio La Fonte del Collegio Pio X a Elisa Baccini

Lo storico premio è un riconoscimento agli ex allievi che si sono distinti per meriti professionali: nel 2022 premiati Elisa Baccini, presidente del Gruppo Baccini, e Davide Rossetti, ufficiale dell’Arma

Aggiornato alle 2 minuti di lettura

Elisa Baccini

 

Venerdì 7 ottobre 2022, alle ore 10.45, nell’auditorium del Collegio vescovile Pio X di Treviso sarà consegnato l’annuale Premio La Fonte a due ex allievi che si sono distinti per i loro meriti professionali e hanno dimostrato particolare attenzione per temi ambientali e sociali: Elisa Baccini, presidente del Gruppo Baccini, e Davide Rossetti, ufficiale dei carabinieri.

Il Premio La Fonte, divenuto Premio La Fonte n.c. (new century) dal 2020, dopo i festeggiamenti per il centenario del Collegio, è stato istituito per un ex allievo che, anche grazie alla formazione culturale e umana ricevuta nelle scuole del Collegio Pio X, si sia distinto nella vita personale e professionale con iniziative meritevoli di essere proposte ai giovani ancora impegnati sui banchi di scuola.

La fonte, infatti, è una sorgente, l’inizio di un corso d’acqua, che poi cresce anche con numerosi altri contributi, per portare vita nei territori che attraversa, una piccola sorgente può diventare un grande fiume. Il Collegio Pio X vuole essere fonte per migliaia di bambini, ragazzi e giovani che poi nella vita metteranno a frutto quanto hanno ricevuto nel loro percorso scolastico.

Il rinnovato Premio La Fonte, arrivato alla sua seconda edizione, è stato assegnato grazie alle segnalazioni di altri ex allievi, anziché su proposta di una commissione interna alla scuola.

Il Premio new century va a Elisa Baccini, mentre una menzione speciale va a Davide Rossetti che riceverà il Premio La Fonte al merito. Elisa Baccini, diplomata al Liceo scientifico del Collegio nel 1989, è attualmente presidente del Gruppo Baccini, attivo nel settore vinicolo, turistico, sportivo, nell’innovazione tecnologica e in quello delle energie rinnovabili. Baccini da anni si occupa di energie rinnovabili, prima come rappresentante di SolarEdge Technologies, leader mondiale nel settore del solare energetico e poi come amministratrice delegata e direttrice vendite di Regalgrid Europe srl, technology provider per lo sviluppo delle comunità energetiche.

Baccini racconterà, dunque, agli studenti del Pio X riuniti in auditorium, di come le comunità energetiche rinnovabili siano un insieme di persone, enti pubblici e privati, imprese che condividono energia rinnovabile e pulita.

Un modello innovativo per la produzione, la distribuzione e il consumo di energia proveniente da fonti rinnovabili, ma anche un esempio di solidarietà e sostegno all’interno della comunità, uno strumento per l’abbattimento dei costi dell’energia e un input alla transizione ecologica, permettendo di evitare l’impatto sull’ambiente del trasporto dell’energia, che viene, invece, prodotta e consumata localmente.

Davide Rossetti ha frequentato le scuole medie e conseguito la maturità classica al Collegio Pio X nel 1996. Dopo la laurea in Giurisprudenza è diventato ufficiale dell’arma dei carabinieri, ottenendo numerosi riconoscimenti e onorificenze per le operazioni condotte sul territorio nazionale e durante alcune missioni di pace all’estero.

Davide Rossetti

 

Nel 2019 è stato nominato Cavaliere dell’ordine al merito della Repubblica italiana. Rossetti porterà ai ragazzi la sua esperienza di servitore dello Stato. A seguire verranno consegnate le borse di studio al merito per l’anno scolastico 2022-2023 e saranno premiati gli studenti meritevoli dell’anno scolastico 2021-2022.

I commenti dei lettori