In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Ruba tre auto, scappa e uccide un ciclista: perizia psichiatrica sul 19enne di Riese

Procura e difesa orientate a chiedere un accertamento sulle condizioni di Steve Quintino, dopo la mattinata di ordinaria follia di sabato mattina

Marco Filippi
1 minuto di lettura

Steve Quintino mentre rischia il linciaggio a Onè di Fonte protetto dai carabinieri

 

TREVISO. Una perizia  psichiatrica su Steve Quintino, il giovane di Riese che sabato mattina è stato arrestato per aver travolto e ucciso un pensionato di Loria dopo aver rapinato tre donne di altrettante auto. Una folle corsa tra Riese, Altivole, San Zenone e Onè di Fonte, costellata da schianti e investimenti, e terminata con lo speronamento di una gazzella dei carabinieri e il ferimento di due militari. Un fatto questo che gli è valsa l’accusa di tentato duplice omicidio.

Domani mattina alle 10 ci sarà l’udienza di convalida dell’arresto di Quintino (difeso dall’avvocato Paola Miotti) ed è probabile che verrà chiesta una perizia psichiatrica. Quintino, che si trova rinchiuso nel carcere di Santa Bona, alterna brevi momenti di lucidità ad altri di delirio. Vede persone a lui ostili e ad ognuno associa un numero con un significato ben preciso. Molto spesso piange e chiede di vedere la madre.

 

I commenti dei lettori