In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Aveva una tripla attività illecita: spacciatore, ladro e commerciante abusivo

I carabinieri di Castelfranco hanno perquisito la casa di un 31enne marocchino trovando refurtiva e vestiti taroccati

Diego Bortolotto
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

I carabinieri hanno arrestato un marocchino, con l'accusa di tre reati

 

Lo spaccio di stupefacenti non era l'unica attività di un marocchino di 31 anni, arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Castelfranco Veneto. Era stato fermato mentre cedeva una dose di cocaina e trovato in possesso di altra polvere bianca e hashish. Oggi è stato denunciato anche per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Una parte della merce rubata

 

Nella perquisizione nel suo appartamento infatti sono state rivenute bobine da imballaggio, una settantina di dispositivi di protezione individuale, come tute e maglie da lavoro, un flessibile e un trapano elettrico. Tutto materiale rubato da una ditta della Castellana dove da qualche tempo era operaio. I carabinieri hanno trovato inoltre una decina di giubbotti e piumini nuovi, di marchi prestigiosi, contraffatti. Sull’abbigliamento sono in corso accertamenti finalizzati a verificarne la provenienza.

I commenti dei lettori