In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Chiarano, morde i carabinieri che gli trovano la droga perfino dentro ai calzini

Arrestato per resistenza e spaccio di stupefacenti un marocchino di 33 anni, fermato dai militari dell’Arma di Conegliano, martedì notte.

Diego Bortolotto
Aggiornato alle 1 minuto di lettura

La droga e la mazza da baseball sequestrati dai carabinieri

 

Aveva l’hashish nascosta anche dentro i calzini. Quando i carabinieri l’hanno fermato, durante un controllo stradale a Chiarano, si è innervosito. Ha iniziato a urlare e ha morso le mani dei militari dell’Arma, tirando calci. Un marocchino di 33 anni è stato arrestato durante la notte scorsa, dai carabinieri della Compagnia di Conegliano. Le accuse resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Aveva 65 grammi di hashish, dei quali 5 nel calzino. Era in possesso anche di 2 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale da taglio e confezionamento. Nel bagagliaio dell’auto inoltre è stata trovata una mazza da baseball, che è stata sequestra, insieme alla droga. I carabinieri, nonostante la violenta aggressione, non hanno riportato lesioni. Il marocchino, incensurato, nella mattinata di oggi, è comparso davanti al giudice. L’arresto è stato convalidato, con obbligo di dimore e divieto di uscire nelle ore notturne.

I commenti dei lettori