In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Scuola, progetto da tre milioni per mettere in sicurezza l’istituto Cerletti

Conegliano, fondi messi a disposizione dall’Unione europea con il Pnrr e dal governo, la Provincia ha predisposto il piano per l’adeguamento antisistmico

1 minuto di lettura

Più di tre milioni per mettere in sicurezza l’istituto Cerletti di Conegliano dal punto di vista antisismico. La Provincia di Treviso ha approvato in linea tecnica il progetto definitivo dell'intervento di miglioramento sismico e messa in sicurezza  del Cerletti: l'intervento, dal valore complessivo di 3.130.000, è cofinanziato dal Pnrr per 2.923.770 euro, dalla Provincia per ulteriori 203.229 euro e dal ministero dell'Istruzione - Linee Guida 1333/2020 per i restanti 129.957 euro. Ora si attende l'approvazione delle graduatorie da parte del Miur per l'avvio della progettazione esecutiva.

La sede scolastica si trova in viale XXVIII Aprile, 20, a Conegliano, è situata all'interno dell'area verde denominata "Parco delle Rimembranze” e dista 1,3 chilometri dalla stazione ferroviaria e degli autobus. Nel dettaglio, il progetto della Provincia interessa la sede Corpo A dell'Istituto e prevede lo smontaggio dell’attuale copertura attraverso la rimozione dei coppi, dei tavelloni in laterizio e il recupero degli arcarecci: una volta garantita una migliore connessione tra le strutture principali rimaste, si procederà con la realizzazione del nuovo pacchetto di copertura.

 Nel corpo centrale, più alto e spesso rispetto ai laterali, sarà realizzata una trave in calcestruzzo armato da sovrapporre ai due pilastri in muratura di fronte alle scale, in modo da potere creare un collegamento efficace tra le murature di spina del corpo principale.

Per quanto concerne la copertura dell'aula magna, sarà costruito un cordolo perimetrale che genera una cerchiatura esterna alle strutture di muratura. Il sistema di catene metalliche presenti nei diversi livelli dell'edificio sarà oggetto di ritensionamento e riorganizzazione, per migliorarne l'efficienza. Le varie coperture, inoltre, saranno impermeabilizzate tramite specifiche guaine.

Sempre in aula magna, i lavori prevedono anche la messa in sicurezza del controsoffitto arellato.

«Come per il Pittoni, la Provincia ha approvato entro i termini fissati dal Pmrr anche l'opera di miglioramento sismico del Corpo A del Cerletti – spiega il presidente della Provincia di Treviso - ora resta solo l'approvazione del Miur, che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, così potremo procedere con l'iter relativo alla progettazione esecutiva. L'avvio ufficiale dei lavori è programmato per fine 2023».

I commenti dei lettori