In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Treviso, i carabinieri hanno un nuovo comandante: il colonnello Massimo Ribaudo

Il Colonnello subentra alla guida dell'Arma della Marca Trevigiana a Gianfilippo Magro che, dopo tre anni di attività, ha preso servizio a Napoli con l'incarico di Capo di Stato Maggiore della Legione Carabinieri Campania

1 minuto di lettura

Stefano Marcon con il nuovo comandante Massimo Ribaudo

 

Nel pomeriggio di martedì 13 settembre, il presidente della Provincia di Treviso ha ricevuto al Sant'Artemio il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri Massimo Ribaudo. Il Colonnello subentra alla guida dell'Arma della Marca Trevigiana a Gianfilippo Magro che, dopo tre anni di attività, dal 12 settembre ha preso servizio a Napoli con l'incarico di Capo di Stato Maggiore della Legione Carabinieri Campania.

«È stato un piacere dare il benvenuto al Colonello Ribaudo - sottolinea il presidente della Provincia di Treviso - l'incontro è stato occasione per confermare il rapporto di sinergia e collaborazione con il Comando Provinciale dei Carabinieri di Treviso, oltre che fare il punto sulle attività condotte sul territorio per garantire a tutta la cittadinanza la massima sicurezza. Rivolgo a lui le congratulazioni per il nuovo incarico e i più cordiali auguri per il futuro».

«Voglio ringraziare ancora una volta anche il Colonnello Gianfilippo Magro – conclude il presidente - che negli ultimi tre anni ha portato avanti con serietà, impegno e puntualità le operazioni di controllo e contrasto alle irregolarità sul territorio provinciale, a cui si aggiungono anche iniziative sensibili come i nuovi punti di ascolto nelle caserme di Treviso, Oderzo e Castelfranco Veneto alle vittime di violenza. Anche a lui, esprimo sinceri auguri e complimenti per il nuovo ruolo».

Al nuovo comandante Massimo Ribaudo, inoltre, è stato consegnato in dono un omaggio rappresentativo della storia locale.

I commenti dei lettori