In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Eurofighter partito da Istrana intercetta un aereo privato tedesco

Un velivolo privato, decollato da Amburgo e diretto in Corsica, durante la rotta aveva perso temporaneamente i contatti radio con gli enti nazionali del traffico aereo civile. E’ stato intercettato da uno degli Eurofighter di Istrana

1 minuto di lettura

ISTRANA. Nella tarda mattinata di lunedì 12 settembre, un Eurofighter dell'Aeronautica Militare è decollato dalla base aerea di Istrana (Treviso), sede del 51/o Stormo, per raggiungere ed identificare un velivolo privato di nazionalità tedesca, decollato da Amburgo e diretto in Corsica che durante la rotta aveva perso temporaneamente i contatti radio con gli enti nazionali del traffico aereo civile.

L'intercettazione e la cosiddetta «visual identification», avvenuta nei pressi dell'Isola d'Elba, fa sapere l'Aeronautica, è stata resa possibile grazie alle coordinate e alle informazioni fornite dal personale «guida caccia» da terra.

Dopo aver scortato il velivolo per un ulteriore tratto di volo, l'Eurofighter è rientrato ad Istrana per riprendere il turno di prontezza a terra per il servizio di sorveglianza dello spazio aereo nazionale ed il velivolo civile ha proseguito sulla rotta prestabilita.

I commenti dei lettori