Contenuto riservato agli abbonati

Bimba caduta dal secondo piano a Treviso: «Felice per averla salvata, ma non chiamatemi eroe»

Così il giovane che lunedì  ha afferrato al volo la bimba  di 4 anni precipitata dal terrazzo di casa al secondo piano di una palazzina

TREVISO. «Felice per aver salvato quella bimba ma non chiamatemi eroe». Così il giovane trevigiano che, lunedì pomeriggio, ha salvato una bambina di 4 anni, prendendola al volo dopo essere precipitata dal terrazzo al secondo piano di una palazzina di strada Sant’Antonino.

Lorenzo Tassoni, 28 anni, è il giovane trevigiano che ha salvato la piccola caduta dal terrazzo.

«Ho visto la bambina appesa al terrazzo del secondo piano, sono sbiancato e sono corso sotto di lei. L’unica

Video del giorno

Briatore: "Noi abbiamo fatto l'upgrade della pizza". Sorbillo: "Lo rispetto, ma è buona anche quella di 5 euro"

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi