Tre opere liriche, undici titoli di prosa e un Gala dedicato a Mario del Monaco: ecco la stagione 2022/2023

Da sinistra Stefano Canazza, il sindaco Mario Conte e Giampiero Beltotto

Sul palco saliranno tra gli altri Alessandro Preziosi, Maddalena Crippa, Moni Ovadia, Alessio Boni. Musica e danza verranno presentati a settembre

TREVISO. Undici titoli di prosa, tre opere liriche e un gala dedicato al tenore da cui prende il nome il Teatro Comunale Mario Del Monaco ha presentato la sua stagione. In parte, almeno, perché per il cartellone della musica e della danza la presentazione è rinviata a settembre.

Treviso, presentata la stagione teatrale 2022-23 al Dal Monaco: parla Canazza

La Prosa.  La stagione teatrale firmata dal Teatro Stabile del Veneto con la direzione artistica di Giorgio Ferrara, proporrà il 12 novembre un appuntamento speciale, fuori abbonamento, con Alessandro Preziosi e “Otello. Dalla parte di Cassio”; l’inaugurazione ufficiale (18-20 novembre) è affidata invece a “Spettri” produzione TSV diretta da Rimas Tuminas e con Andrea Jonasson. Dal 9 all’11 dicembre è di scena “Il Compleanno” di Harold Pinter proposta dal regista Peter Stein con Maddalena Crippa, Alessandro Averone e Gianluigi Fogacci, mentre dal 16 al 18 dicembre Moni Ovadia è autore e interpreta di “Oylem Golyem” con la sua orchestra klezmer.

Alessio Boni

La ricorrenza dei 50 anni dalla morte di Ezra Pound rappresenta l’occasione per la presentazione dello spettacolo “Ezra in gabbia” interpretato da Mariano Rigillo (20-22 gennaio), e la rilettura di Francesco Nicolini di “Don Chisciotte” offre un’acuta riflessione sulla follia portata in scena da Serra Yilmaz e Alessio Boni (3-5 febbraio).

Claudio Bisio propone la sua divertita biografia con “La mia vita raccontata male” (24-26 febbraio) e Vanessa Gravina con Giulio Corso propongono “Testimone d’accusa” di Agatha Christie per la regia di Geppy Gleijeses (3-5 marzo), con la partecipazione straordinaria di Giorgio Ferrara, direttore artistico dello Stabile del Veneto. “Diplomazia” di Cyril Gely va in scena con Elio De Capitani e Ferdinando Bruni (31 marzo – 2 aprile) mentre Maria Paiato sarà la protagonista del “Boston Marriage” di David Mamet per la regia di Giorgio Sangati.

Claudio Bisio

Per concludere la stagione, torna Vanessa Gravina, che con Giuseppe Cederna e Roberto Valerio propone un adattamento dello stesso Valerio del “Tartufo” di Molière.

La Lirica. Tre i titoli del cartellone lirico curato dal direttore della stagione musicale Stefano Canazza e promosso dalla Città di Treviso in collaborazione con lo Stabile del Veneto, che vedono il Comune di Treviso e il Teatro Mario Del Monaco inserito in una rete di collaborazioni con i Comuni di Padova, Rovigo, Bassano del Grappa, Jesi e Novara. Ad aprire il calendario (16 ottobre) sarà un gala lirico dedicato a Mario Del Monaco nel giorno del 40° anniversario della scomparsa: lo ricorderanno importanti interpreti della scena internazionale ma anche il figlio Giancarlo e la nipote Donella, coinvolti in quello che non vuole essere solo uno spettacolo ma l’avvio di un percorso di riscoperta e di valorizzazione del celebre tenore. E proprio grazie alla generosità di Giancarlo potrebbe anche essere avviato un percorso museale dedicato a suo padre.

Dopo la Traviata proposta lo scorso anno, sarà completata la trilogia popolare verdiana con il “Rigoletto” in scena il 4 e 6 novembre e “Il Trovatore” proposto il 17 e 19 febbraio, mentre “I Capuleti e i Montecchi”, opera a concorso per la 50° edizione del “Toti Dal Monte” andrà invece in scena il 2 e 4 dicembre con i due vincitori, Francesca Pia Vitale (Giulietta) e Davide Tuscano (Tebaldo), Giancarlo Andretta sul podio dell’Orchestra di Padova e del Veneto e la regia di Stefano Trespidi.

Gli abbonamenti. Con la Stagione 22/23 riprende la campagna abbonamenti: già da oggi e per tutta l’estate gli abbonati della Stagione 19/20 e ’22 potranno confermare il proprio posto per gli spettacoli della nuova Stagione. L’acquisto dell’abbonamento consente un risparmio del 25% su ogni biglietto, e agli abbonati della nuova stagione spetteranno prezzi speciali sull’acquisto dei biglietti per gli spettacoli in programma.

Sempre da venerdì 17 giugno sono in vendita anche i biglietti dello spettacolo fuori abbonamento "Otello dalla parte di cassio” e del Gala lirico in memoria di Mario Del Monaco. La vendita dei biglietti di tutti gli spettacoli partirà invece dal 18 ottobre. Grazie alla rinnovata collaborazione con gli ESU di Padova e Venezia gli universitari del Veneto potranno continuare ad andare a teatro con un biglietto di soli 3 euro, che quest’anno per la prima volta si presenta anche in forma di abbonamento.

L'annuncio. Durante la presentazione della Stagione, anche un importante annuncio del sindaco Conte: «Presto il Teatro Comunale sarà oggetto di restauro, con lavori sulla facciata, sull’impianto elettrico e su quello di sicurezza. Un investimento complessivo di circa 300 mila euro voluto fortemente dall'amministrazione comunale che, compatibilmente alle disposizioni della Soprintendenza, potrebbe anche far cominciare la nuova Stagione con una nuova facciata, adeguata alla bellezza degli interni, al prestigio degli artisti e al valore di chi vi lavora, cui rinnovo tutta la mia gratitudine».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Briatore: "Noi abbiamo fatto l'upgrade della pizza". Sorbillo: "Lo rispetto, ma è buona anche quella di 5 euro"

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi