Conegliano, il Piave restituisce una tonnellata e mezza di inciviltà

Un gruppo di volontari di PiaveNet all'opera 

Tra i rifiuti raccolti anche un canotto e molto materiale edile smaltito abusivamente. Il bilancio dei volontari di PiaveNet

CONEGLIANO. Ogni Comune rivierasco del Piave ha restituito 125 chili di rifiuti. Lo hanno certificato i volontari che hanno partecipato all’operazione di PiaveNet, giornata di pulizia straordinaria del fiume Piave promossa da Savno e dal Consiglio di Bacino Sinistra Piave. Gomma, bottiglie di plastica e vetro, e addirittura un canotto: ammonta a 1.370 chili il totale del rifiuto raccolto dagli oltre mille operatori che hanno scandagliato le rive fluviali di Salgareda, Ponte di Piave, Ormelle, Cimadolmo, Mareno di Piave, Santa Lucia di Piave, Sernaglia della Battaglia, Moriago della Battaglia, Vidor, Valdobbiadene e Segusino.

«Quello dei rifiuti abbandonati, non solo sul Piave ma ovunque, è un problema che affrontiamo da diverso tempo: Piave Net è solamente una delle numerose attività che abbiamo ideato per contrastarlo» fa sapere il presidente di Savno, Giacomo De Luca. Con l’edizione 2022 ormai in archivio, è già tempo di pensare al futuro, allargando al Bellunese, da una parte, e al veneziano, dall’altra. «Crediamo fortemente in questa manifestazione, la nostra volontà è quella ampliare il numero di adesioni: questo ci permetterebbe di ripulire gli argini del fiume coprendone l’intero corso, dalla fonte alla foce», fa sapere Roberto Campagna, presidente del Consiglio di Bacino di Sinistra Piave. «Per questo – anticipa - a partire dal prossimo anno, saranno coinvolti anche i Comuni limitrofi al Piave del Bellunese e del Veneziano, realtà con le quali abbiamo già avviato le prime riunioni operative».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Stop ai biglietti Ryanair super scontati, i viaggiatori del Canova: "Cambierà poco"

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi