Contenuto riservato agli abbonati

“Corvo” scrive al Comune di Conegliano e al vescovo: sospeso il cantiere dei campi da padel

L’esposto di un anonimo “gruppo di atleti” denuncia la mancanza di requisiti e autorizzazioni. Don Pierluigi: «Tutta colpa di persone invidiose. Eravamo già in regola, l’area è stata riqualificata»

CONEGLIANO. Il centro sportivo “Don Max” della parrocchia dell'Immacolata di Lourdes è in corso di riqualificazione ma i lavori sono stoppati perchè servono degli approfondimenti tecnici. In Comune, alla diocesi di Vittorio Veneto e in parrocchia è arrivata una lettera anonima.

«Siamo un gruppo di atleti e giovani coneglianesi che da anni praticano la disciplina del padel – recita la missiva non firmata -.

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi