Contenuto riservato agli abbonati

Sparò al ladro a Vedelago, Zen si difende: «Non sono un giustiziere»

Massimo Zen, la guardia giurata di Cittadella, 51 anni

La guardia giurata condannata a 9 anni e mezzo per avere ucciso Major: «Mi sono difeso, ho fatto la cosa giusta»

TREVISO. «Non sono uno sceriffo che va in giro ad ammazzare i criminali». Massimo Zen non ha lo sguardo di chi rischia di trascorrere nove anni e mezzo in carcere. A tratti è rassegnato, a tratti battagliero. Mai impaurito. Nonostante la guardia giurata di Cittadella sia stata condannata in primo e in secondo grado per omicidio volontario – per aver sparato a Manuel Major in fuga dopo quattro colpi nei bancomat il 22 aprile 2017 a Vedelago – non si sente un assassino.

Video del giorno

Renzi alla scuola politica della Lega, lo stupore di Salvini con i cronisti: "Non lo sapevo!"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi