Commando in azione a Mogliano: bloccate le strade per svaligiare la Brevi

I ladri hanno utilizzato dei mezzi rubati per ostacolare l’arrivo delle forze dell’ordine. Sparite decine di laptop

MOGLIANO. Commando in azione nell’ area Spz: nel mirino il cash & carry dell’informatica. Nella notte tra mercoledì e giovedì una banda ha colpito il magazzino della Brevi.spa, società di distribuzione all’ingrosso di materiale informatico. La sede di via Tintoretto è stata presa d’assalto attorno alle tre di notte con un’azione coordinata e studiata nei minimi dettagli.

I malviventi hanno utilizzato diversi mezzi: un suv per sfondare il cancello, un furgone per caricare la refurtiva e uno scuolabus, precedentemente rubato in un vicino deposito, che è stato messo di traverso in via Giotto, bloccando alle forze dell’ordine e alla sicurezza privata l’unico accesso alla zona industriale da via Zermanesa.

I malviventi si sono introdotti all’interno del punto vendita all’ingrosso forzando la porta di destra. Una volta entrati i ladri hanno puntato soprattutto a computer portatili, schede madri e processori: stando alle prime indiscrezioni i laptop rubati sarebbero decine per un valore di refurtiva, in corso di quantificazione, di diverse decine di migliaia di euro.

Il blitz dell’altra notte ricorda anche quello, più recente, al deposito Sme di Cessalto, avvenuto nel dicembre scorso, quando il commando blocco anche gli accessi al casello dell’autostrada.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Renzi alla scuola politica della Lega, lo stupore di Salvini con i cronisti: "Non lo sapevo!"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi