Contenuto riservato agli abbonati

A piedi dalla Marca all’Adunata. Arrivati i primi alpini trevigiani a Rimini

Il gruppo arrivato a piedi

L’impresa di nove penne nere che hanno marciato per gli ultimi 100 chilometri. Sabato li raggiungeranno gli altri gruppi dalla provincia: oltre tremila presenze

RIMINI. Oltre cento chilometri percorsi a piedi in quattro giorni, salendo l’appennino tosco-emiliano per raggiungere Rimini. Sono arrivati giovedì poco dopo mezzogiorno nel capoluogo romagnolo i nove alpini di Valdobbiadene partiti lunedì dal santuario francescano di La Verna, guidati dal vicepresidente sezionale Paolo Vanzin. Obiettivo: avvicinarsi al luogo del raduno nazionale, coinvolgendo paesi e comunità lungo il percorso.

«È stata un’esperienza meravigliosa, la gente ci ha accolto con applausi, canti e cibo condiviso» racconta Vanzin, che ha camminato insieme a otto penne nere provenienti dai gruppi di San Vito, Segusino, Bigolino nel territorio di Valdobbiadene che conta duemila iscritti tra alpini e aggregati.

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi