In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Scoppia petardo inesploso, grave un quarantaquattrenne di Oderzo

Stava pulendo l’area del bordo campo sportivo di Rustignè. E’ ricoverato in prognosi riservata a Treviso.

1 minuto di lettura

L’ospedale Ca’ Foncello di Treviso 

 

ODERZO. Un uomo di 44 anni di Oderzo  è rimasto gravemente ferito oggi, 23 aprile, a causa dell'esplosione di un grosso petardo inesploso rinvenuto casualmente mentre stava compiendo opere di pulizia a bordo campo sportivo della frazione di Rustignè.

Il ferito è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Treviso. Sull'episodio indagano i Carabinieri.

I commenti dei lettori