In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Canova, gloria trevigiana: scopriamo in anteprima la mostra dell'anno

Il direttore dei Civici Musei Fabrizio Malachin presenta la mostra “Canova, Gloria trevigiana. Dalla bellezza classica all’annuncio romantico”, che inaugurerà il 14 maggio al Museo Bailo di Treviso. Tra le sorprese mai esposte prima che attenderanno il pubblico della mostra, un volume monumentale delle opere di Antonio Canova che suo fratello Giovanni Sartori donò all’Ateneo di Treviso nel 1837: un’opera di dimensioni ragguardevoli (cm. 90x73) che raccoglie ottantasei incisioni realizzate da diversi artisti sotto la guida di Canova stesso che compose così una sorta di suo catalogo di rappresentanza.  Il sindaco Mario Conte, l’assessore alla cultura Lavinia Colonna Preti e il direttore dei Civici Musei Fabrizio Malachin hanno presentato in anteprima l’esposizione definendola la più originale tra le tantissime che saranno dedicata a Canova in occasione del bicentenario della morte.

03:53
  • Copiato negli appunti https://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2022/03/15/video/canova_gloria_trevigiana_scopriamo_in_anteprima_la_mostra_dellanno-5387873/
  • Copiato negli appunti <iframe src="https://tribunatreviso.gelocal.it/embed/treviso/cronaca/2022/03/15/video/canova_gloria_trevigiana_scopriamo_in_anteprima_la_mostra_dellanno-5387873/" width="640" height="360" frameborder="0" scrolling="no"></iframe>