Vittorio Veneto, i ladri svaligiano la casa di una professoressa e fuggono con la cassaforte

Una pattuglia dei carabinieri 

La docente di un istituto superiore della Città della Vittoria ha subìto la sgradita visita nell’abitazione dei genitori a San Vendemiano. «Grazie ai carabinieri che hanno recuperato la refurtiva» 

VITTORIO VENETO. Entrano nell'abitazione mentre i proprietari sono in casa e sventrano la cassaforte al pianoterra, portando via preziosi e anelli. Il furto è stato messo a segno mercoledì verso le 21 in un'abitazione in zona Gai a San Vendemiano. I carabinieri sono sulle tracce dei malviventi. La cassaforte è stata recuperata oggi pomeriggio nelle campagne vicine e sarà analizzata per recuperare tracce lasciate dai banditi.

«Voglio ringraziare i carabinieri dell'aliquota del nucleo radiomobile di Conegliano – spiega la proprietaria derubata, una docente di un istituto superiore vittoriese -, per la tempestività nelle indagini e aver ritrovato la cassaforte». Lei si trovava in casa al primo piano, con gli anziani genitori, quando i ladri hanno fatto irruzione al pianoterra. È stata la docente a lanciare l'allarme e chiamare il 112. Una pattuglia è arrivata immediatamente sul posto e ieri sono partite le indagini dei militari dell'Arma, che hanno portato al ritrovamento del forziere. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

La distesa di valigie all'aeroporto Marco Polo di Venezia

Tataki di manzo marinato alla soia, misticanza, pesto “orientale” e lamponi

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi