Oderzo, si dà fuoco in via Roma: «Colpa di una condanna ingiusta»

Il proprietario del kebab di via Roma a Oderzo si è cosparso il corpo con un liquido e si è dato fuoco. Soccorso dai carabinieri e dai commercianti, è gravissimo

ODERZO. Un uomo avvolto dalle fiamme. E’ la scena a cui hanno assistito alcuni cittadini di Oderzo in via Roma. A quanto si apprende, l’uomo, proprietario del kebab, si è cosparso con un liquido, e poi si è dato fuoco. Pochi minuti prima ha spiegato a due clienti, che per una condanna, gli sarebbe rimasto poco da vivere. 

In fiamme ha corso per 50 metri di via Roma, finchè è stato soccorso dai commercianti e dai carabinieri, che con un estintore hanno spento le fiamme. E’ gravissimo all’ospedale.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'arrivo di Del Vecchio ad Agordo tra gli applausi della sua gente

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi