Montebelluna, schianto in pieno centro. Auto cappottata sul marciapiede

E’ accaduto nel centralissimo corso Mazzini, solo il caso ha voluto che non ci fosse in quel momento alcun pedone. Conducente ferito lievemente

MONTEBELLUNA. Momenti di paura in pieno centro a Montebelluna. Un’auto si è cappottata sul marciapiede e solo il caso ha voluto che in quel momento non ci fosse alcun pedone.

 L'Alfa Romeo MiTo, dopo aver urtato una Bmw e preso di striscio una Volkswagen Tiguain, si è capottata sul marciapiede. Il bilancio finale è stato di un ferito leggero, uscito con le proprie gambe dall'abitacolo della macchina a ruote all'aria. E' accaduto verso le 8,45 lungo il centralissimo corso Mazzini, per l'esattezza lungo il tratto ovest che fa parte del miniput, giusto all'altezza del Thun Caffè.

Tutto è cominciato con un  improvviso cambio di corsia che ha fatto urtare l’Alfa Romeo MiTo e una Bmw, poi la MiTo ha urtato pure una Volkswagen Tiguain parcheggiata sul lato della strada, e si è capottata sul marciapiede.

Il conducente della MiTo, un giovane montebellunese, è uscito da solo dalla macchina e poi è stato portato in ambulanza al pronto soccorso per essere sottoposto ad accertamenti, ma non è stato riscontrato nulla di grave. Ai due conducenti è stato fatto anche l'alcoltest. Sul posto, per i rilievi, la polizia locale di Montebelluna. 

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Draghi in Veneto, il rap dei ragazzi con le parole della Costituzione

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi