Nebbia sulla pista, dirottati tre voli dall’aeroporto di Treviso

I passeggeri diretti a Siviglia, Dublino e Leopoli sono stati portato in corriera a Bologna e Parma per imbarcarsi 

TREVISO. La nebbia manda in crisi l’aeroporto Canova. Eppure la visibilità, da terra, non sembra certo ridotta. E’ quello che hanno pensato i passeggeri che ieri mattina si sono presentati allo scalo trevigiano per volare verso le rispettive destinazioni. Tre i voli dirottati, quello a Siviglia, Dublino e Leopoli, che avrebbero dovuto decollare tra le 10 e le 11.25.  

I passeggeri hanno dovuto attendere una corriera che li ha portati a Parma e a Bologna per imbarcarsi sul volo Ryanair. Dalle 11.30 il traffico aereo è tornato regolare. 

Ma lo stop per una nebbia – che per altro i passeggeri in attesa non hanno proprio visto – riaccende le polemiche sui sistemi di gestione degli atterraggi installati anni fa, ma da sempre incapaci di gestire il traffico in caso di visibilità ridotta.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Draghi in Veneto, il rap dei ragazzi con le parole della Costituzione

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi