Troppi prof assenti per il Covid, il Planck di Villorba chiama in cattedra gli ex studenti

Una lezione al Planck di Lancenigo

Graduatorie d’istituto esaurite e “messe a disposizione” introvabili, la dirigente si appella ai diplomati della maturità 2020 e 2021 per le materie tecniche. Già al lavoro in otto

VILLORBA. Mancano i supplenti? Al Planck arrivano in soccorso gli ex studenti, neodiplomati delle maturità 2020 e 2021.

Non bastasse lo stillicidio infinito di classi in Dad o sorveglianza, le scuole della Marca stanno battagliando con l’alto numero di insegnanti assenti, fra contagi, quarantene, malattie di stagione, sospensioni.

All’istituto di Lancenigo, ad esempio, contano 16 defezioni, l’8% del corpo docente. Così la dirigente Emanuela Pol, ritrovatasi con le graduatorie d’istituto esaurite o le Mad (Messe a disposizione) da cercare con il binocolo, ha ritenuto in extrema ratio di ricorrere agli ex diplomati, ora iscritti all’università. Hanno aderito in otto, per tutti contratti di supplenza breve.

Le materie? Anzitutto quelle tecniche, d’indirizzo. Attività di laboratorio, ma anche lezioni frontali.

«Ho chiamato ragazzi preparati che si erano diplomati da noi negli ultimi due anni», racconta la preside Pol, «hanno accettato la proposta con entusiasmo. Il risultato è che ventenni si trovano catapultati a insegnare a studenti poco più giovani».

Quanto ai contagi, solo il Planck vede 31 classi colpite sulle 62 totali, l’esatta metà. Quattro classi, avendo almeno tre casi, sono in Dad totale.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Draghi in Veneto, il rap dei ragazzi con le parole della Costituzione

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi