Contenuto riservato agli abbonati

La storia di nonna Angela che ha smascherato due truffatori: «Cari impostori, io non vi credo»

Falsi carabiniere e legale le hanno detto che il figlio era coinvolto in un incidente e servivano 6mila euro

REVINE. «Suo figlio ha investito un’anziana, che è grave all’ospedale. Ora è trattenuto dai carabinieri, servono subito seimila euro perché un avvocato lo possa difendere». Lunedì mattina Angela De Marco, ottantenne di Revine, è stata raggiunta telefonicamente da due impostori, una donna, che si è spacciata per avvocato del figlio, e da un uomo che ha fatto la parte di un carabiniere, ovviamente falso.

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi