Tentati furti nelle abitazioni a Codognè e Collalto

Segnalazioni ai carabinieri, ladri “disturbati” e messi in fuga

CODOGNE’. Ladri ancora in azione mercoledì pomeriggio a Codogné, hanno cercato di penetrare anche nella casa della titolare del dancing “La Pergola imperiale”, in via Ferracini. I malviventi hanno forato una finestra, ma quando si sono accorti che c’era qualcuno all’interno, sono fuggiti. «Faccio appello ai paesani diCodogné», ha scritto sui social Catuscia Cappellotto, titolare dello storico locale da ballo. «Dobbiamo in qualche modo controllare molto di più il nostro paese. Da qualche anno stiamo subendo continui furti, non è possibile stare inermi ancora». Nei giorni scorsi era toccato alla casa dei titolari del ristorante Oasi Campagnola, in via Pastore sempre a Codogné. 

Frattanto anche a Collalto si segnalano tentativi di furto. 

Un tentativo d’intrusione sventato e un’auto che fugge e si aggira tra le colline di Collalto scatenano la tensione. Nemmeno lo storico borgo è risparmiato dai furti in casa. Una vecchia Alfa 147 di colore chiaro, con il vetro anteriore danneggiato, è stata segnalata mercoledì alle forze dell’ordine. A bordo del veicolo i ladri che avevano cercato di introdursi in una abitazione ma, notati, sono stati costretti alla fuga. Anche prima di Natale si erano verificati dei colpi tra Collalto e Susegana.

Il sindaco Vincenza Scarpa aveva messo in guardia i concittadini, perché era stata filmata una banda formata da quattro soggetti, travisati con passamontagna e che comunicavano con ricetrasmittenti, per non essere intercettati. Il Controllo del vicinato in paese funziona e le segnalazioni sono state girate ai carabinieri che sono sulle tracce dei malviventi. L’orario dei furti è sempre quello verso all’imbrunire e la prima serata.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi