Dramma a Silea: operaio di 55 anni muore andando al lavoro in bici

La vittima aveva la tuta di lavoro e stava andando al lavoro presso la ditta Danilo Vendrame autotrasporti

SILEA. Tragedia all’alba, poco prima delle 5, a Silea. Un uomo di 55 anni, Silvano Spricigo di Carbonera, è morto mentre stava andando al lavoro in bicicletta.

L’uomo è stato trovato riverso in un fossato in via Creta. L’ipotesi principale è che l’uomo sia stato stroncato da un malore.

Ma il pubblico ministero di turno, Anna Andreatta, ha disposto un’ispezione della salma per escludere qualsiasi dubbio.

Sulla bici e sul corpo non sono stati trovati segni che possano far presumere ad un investimento pirata.

La vittima aveva la tuta di lavoro e stava andando al lavoro presso la ditta Danilo Vendrame autotrasporti.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Draghi in Veneto, il rap dei ragazzi con le parole della Costituzione

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi