Accusa marito e suocero va a processo per calunnia

montebelluna

Una donna di 39 anni è accusata di calunnia nei confronti dell’ex marito e del suocero. Il caso è emerso nel corso di un’udienza tenutasi ieri mattina davanti al giudice Umberto Donà. L’imputata (difesa dall’avvocato Monica Marangon) aveva denunciato il coniuge e il padre di quest’ultimo sostenendo che l’8 novembre del 2016, durante una lite famigliare, marito e suocero l’aggredirono provocandole lesioni tanto da essere costretta a ricorrere alle visite del Pronto soccorso. Invece, stando a quanto poi emerse, il marito filmò la donna mentre chiamava il 112 lamentando l’aggressione in atto. Il filmato fu poi mostrato nel corso di un’udienza che vedeva i due imputati di lesioni e furono scagionati. Da lì, l’accusa di calunnia nei confronti della donna. Ieri il processo è iniziato con l’audizione di ex marito e suocero che hanno confermato le accuse. Il processo riprenderà a gennaio 2023. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Presunta truffa delle criptovalute. Ecco il video sparito con cui si tentavano di adescare i clienti

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi