Vedelago, esplosione nell’azienda di metalli

Un pezzo del cilindro si è fermato nel parcheggio dopo aver sfondato l'ingresso

Alle 12.30 è scoppiato un cilindro di acciaio, che ha danneggiato gravemente la struttura. Non ci sono feriti. Le cause sarebbero accidentali.

VEDELAGO. Esplosione nell’azienda Rossl & Duso del Gruppo Cividale a Vedelago. Domenica alle 12.30 un serbatoio di acciaio è scoppiato, staccandosi dalla propria sede e finendo contro le pareti della fabbrica in via Monte Grappa. Ingenti i danni, non ci sono feriti. 

L’azienda di lavorazione dei metalli domenica era attiva, ma fortunatamente gli operai, al momento della deflagrazione, si trovavano in un’altra area della fabbrica. L’esplosione è avvenuta durante le operazioni di collaudo del cilindro di acciaio. La struttura ne è uscita gravemente danneggiata.

I danni causati dall'esplosione nel retro della struttura

Sul posto stanno operando i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Castelfranco, intervenuti dopo l’allarme lanciato dagli operai che erano al lavoro al momento dell’esplosione. 

Vedelago, esplosione nell'azienda di lavorazione metallurgica

      

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi