Contenuto riservato agli abbonati

Incidente a Cordignano, ventisettenne muore dopo tre giorni di agonia

L'incidente di mercoledì 8 dicembre a Cordignano

Non ce l’ha fatta Efrem Natali, il giovane di Caneva che mercoledì si era schiantato con la sua auto contro un muretto. Il ragazzo si è spento dopo tre giorni di ricovero in terapia intensiva al Ca’ Foncello

CORDIGNANO. Non ce l’ha fatta il 27enne Efrem Natali, residente a Fratta di Caneva (Pordenone) che domenica era rimasto ferito gravemente nell’incidente di Cordignano.

L’incidente era avvenuto mercoledì alle 5.25 in via Redipuglia, lungo la provinciale 71, nel Comune di Cordignano. Il giovane stava rientrando a casa, quando per cause ancora in via di accertamento ha sbandato sulla destra perdendo il controllo della sua Bmw 123 coupè che stava guidando.

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi