Contenuto riservato agli abbonati

Green pass: seimila controlli a Treviso, 28 studenti lasciati a terra

I carabinieri scoprono in un bar un giovane con la carta verde di un parente. A Paese un 66 enne “evade” dalla quarantena

TREVISO. Quasi quattromila persone e 700 negozi controllati. Le forze dell’ordine danno una stretta sui Green pass. Ieri il prefetto Maria Rosaria Laganà ha incontrato in un vertice le forze dell’ordine, associazioni di categoria, parti sociali e Spisal per parlare di sicurezza sul posto di lavoro e di controlli sul rispetto delle norme anti contagio.

Già nel primo giorno con il super Green pass carabinieri, polizia e vigili hanno controllato circa 4 mila persone, sanzionandone nove.

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi