Contenuto riservato agli abbonati

Traffico di sostanze dopanti, il Nas chiude la farmacia di Castagnole

I carabinieri si sono presentati questa mattina, lunedì 6 dicembre, in via Giovanni D'Alessi e hanno comunicato il provvedimento alla titolare Valentina Alessi Battaglini

TREVISO. I carabinieri del Nas e i vigili di Paese, sulla base di un provvedimento dell'ulss 2, hanno chiuso la farmacia di Castagnole coinvolta nelle indagini per la vendita di prodotti dopanti.

Si sono presentati questa mattina in via Giovanni D'Alessi e hanno comunicato il provvedimento alla titolare Valentina Alessi Battaglini.

L'hanno fatta uscire e hanno posto i sigilli alla farmacia, che non potrà riaprire prima di Natale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi