Ottanta precari lasciati a casa, sciopero di otto ore all’Electrolux di Susegana

I cancelli dello stabilimento Electrolux di Susegana

La mobilitazione parte dalle Rsu aziendali che denunciano la mancata apertura della multinazionale sull’ipotesi di assunzione degli operai generici con contratto a termine in scadenza

SUSEGANA. I delegati Rsu dell’Electrolux di Susegana hanno proclamato 8 ore di sciopero per venerdì 10 dicembre. Il motivo è dato da quella che è stata definita “la mancata risposta dell’azienda” a mantenere in organico gli 80 lavoratori col contratto a termine a fine mese.

La Rsu aveva proposto il “ricambio generazionale”, sulla base di un accordo che, secondo un’interpretazione sindacale, consentirebbe di sostituire i pensionandi o i pre-pensionandi con l’assunzione di giovani. Sarebbero alcune decine, infatti, i dipendenti dell’Electrolux di Susegana che stanno maturando la quiescenza. L’azienda ha risposto che ha già proceduto a delle assunzioni di figure professionali, tante di queste immesse nella nuova linea della fabbrica dei robot, Genesi.

I contratti a termine in scadenza a fine mese riguarderebbero lavoratori generici che hanno già maturato i rinnovi consentiti (fino a 4 in due anni) e che quindi il “Gigante del freddo” non potrebbe tenere in organico per rispetto alla normativa vigente. La Rsu ha deciso comunque la mobilitazione per portare al tavolo della trattativa l’azienda per un estremo “tentativo di convincimento”. Va detto comunque che Electrolux ha anticipato che al posto degli 80 da lasciare a casa, ne assumerà altrettanti per dare copertura alle linee di montaggio. È vero che tante imprese manifatturiere sono alla ricerca di personale mancante, è anche vero però che quello in uscita da Electrolux è appunto “generico”, non ha cioè specifiche qualifiche.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi