Contenuto riservato agli abbonati

Lasciano l’università per aprire un’azienda a Col San Martino: «La Dad non ci piaceva»

Bruno Francesco Bisol e Veronica De Bona sono due amici ventenni, vivono a Pieve di Soligo e hanno fondato  la Demetra dove realizzano e girarrosti, griglie, forni da giardino e altri macchinari per la cucina veneta tradizionale e Italiana

PIEVE DI SOLIGO. A vent’anni tutto diventa possibile. Anche lasciare l’università per aprire una carpenteria. L’avventura di Bruno Francesco Bisol e Veronica De Bona, due amici di Pieve di Soligo, è iniziata cinque mesi fa. Entrambi studiavano Scienze e tecnologie alimentari, lui all’università di Padova, lei a Udine.

In piena pandemia hanno deciso di abbandonare gli studi per cercare un’altra strada.

E l’opportunità l’hanno trovata rilevando una carpenteria.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi