Contenuto riservato agli abbonati

Treviso, il pub è solidale: «Offro pranzo e cena alle famiglie in difficoltà»

Gabriel Neculita, titolare del Pub Albatros

Per tutto dicembre l’Albatros apre le porte ai nuclei con bambini. Il titolare: «Voglio offrire un sorriso garantendo l’anonimato»

TREVISO«Mi è venuta l’idea osservando mia figlia di cinque anni mentre parla con i suoi amichetti. I bambini sono diretti, non hanno filtri, e raccontano la loro vita, cosa fanno, dove vanno, come si divertono. In questo periodo sento spesso che molti genitori hanno perso il lavoro a causa della pandemia, o sono in ristrettezze economiche. Ecco, io non vorrei che tutti i bambini raccontassero di essere usciti a cena nelle festività e i loro figli dovessero invece dire di essere rimasti a casa: la cena gliela offro io».

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi