Treviso, sotto effetto di cocaina scappa al controllo dei carabinieri, guida in contromano e causa un incidente

Controlli a tappetto dei carabinieri lungo le strade della Marca. Denunciato anche un 29enne ubriaco al volante e senza patente, mai conseguita

TREVISO. Scappa alla vista dei militari e causa uno scontro. Nella tarda serata di sabato a Treviso, in via Cittadella, i carabinieri della stazione di Roncade hanno controllato una Volkswagen Touareg, - il cui conducente, un 48enne, operaio, incensurato, residente in provincia, alla vista dei militari è ripartito di corsa dandosi alla fuga. L’inseguimento da parte della pattuglia si è concluso a Silea, quando la Touareg ha imboccato contromano via Nerbon, andando contro una Mercedes, causando un incidente senza feriti.

Dopo lo scontro il fuggitivo ha tentato nuovamente di ripartire, ma è stato bloccato dai militari, che lo hanno dovuto immobilizzare. Una volta più calmo, ha ammesso di aver fatto uso di alcolici e stupefacenti: addosso aveva della cocaina. Al termine degli accertamenti l’uomo è stato segnalato per il possesso dello stupefacente e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Non solo. Nelle prime ore di domenica, i carabinieri della stazione di Villorba hanno denunciato un argentino di 29 anni sorpreso ubriaco e senza patente. In sostanza guidava un’auto, senza aver mai fatto l’esame.

Video del giorno

Il supercomputer più veloce del mondo di Meta-Facebook

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi