Contenuto riservato agli abbonati

Conegliano, disabile denuncia: “Pagata solo tre euro all’ora al tirocinio regionale nella scuola”

L’avvocato Bortoluzzi: «La mia assistita ha subìto tanto. Servono nuove norme che rendano i lavori più dignitosi»

CONEGLIANO. Una donna con disabilità è stata assegnata a un tirocinio pagato 9 euro al giorno, 3 euro all’ora, per di più sentendosi anche demansionata e trattata male. Protagonista della vicenda una cinquantenne coneglianese, con una disabilità riconosciuta, che dopo un’esperienza molto negativa, e che interroga tutti sull’opportunità di una riforma delle norme in materia, ha trovato conforto dai carabinieri di Conegliano e dal suo avvocato.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Taranto, spara contro l'auto della polizia e ferisce due agenti: la raffica di colpi ripresa dalla telecamera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi