Contenuto riservato agli abbonati

Strappò a morsi l’orecchio all’avversario: rugbista condannato a quattro mesi

Aggressione horror: nella partita tra Grifoni Oderzo e Pedemontana Livenza un giocatore rimase senza lobo destro

ODERZO. Lobo staccato durante la partita, rugbista condannato in primo grado per l’ipotesi di lesioni a quattro mesi, con la condizionale. L’episodio risale al 16 dicembre 2018. Sul campo di Polcenigo si disputava il match fra la Pedemontana Livenza rugby e i Grifoni rugby Oderzo. In una mischia chiusa, il pilone destro della Pedemontana Livenza Marco Chesani, 37 anni, si è ritrovato con l’orecchio destro sanguinante e senza lobo.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi