Addio a Grava, medaglista di fama internazionale

REVINE lago

Addio al maestro Giuseppe Grava, artista, medaglista e fotografo. Si è spento ieri a 86 anni alla casa di riposo Cesana Malanotti. Apparteneva a una famiglia di scultori. Grava si era formato a Milano, frequentando la Scuola d’arte del Castello Sforzesco e diplomandosi in scultura medaglistica nel 1966.


I suoi interessi si erano rivolti anche alla tecnica dell’acquerello. Nel 1977 era tornato a Revine, dove aveva esteso i suoi interessi artistici. Numerosi i riconoscimenti nazionali e internazionali che aveva ricevuto. Va ricordata, tra le altre, la sua partecipazione alla Mostra internazionale della medaglia ad Alessandria d’Egitto.

Dal 1982 era socio del Circolo vittoriese di ricerche storiche. Grava era inoltre l’animatore dell’annuale ritrovo della numerosa famiglia Grava e faceva inoltre parte dell’Accademia dello spiedo d’Alta Marca per la quale realizzava le sue preziose e originali medaglie. —

F. G.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi