Focolaio Covid all’Electrolux di Susegana: tre contagiati e una decina in quarantena

Sebastiano Mescolotto 3488072001 www.sebastianomescolotto.com

La provincia di Treviso supera i trecento casi giornalieri, scoperto un focolaio all’Electrolux di Susegana con tre contagiati. Anche la Friul Intagli segnala contagi al suo interno e raccomanda: «Evitare riunioni affollate»

TREVISO. Mini focolaio scoperto oggi, giovedì 18 novembre, all’interno dello stabilimento Electrolux di Susegana. Tre i positivi riscontrati finora, con una decina di dipendenti lasciati a casa in quarantena in qualità di contatti stretti, ma il timore è che i prossimi test possano portare alla scoperta di ulteriori positività. La notizia, trapelata da fonti sindacali nella giornata di giovedì, è stata confermata dall’azienda, che ha provveduto a identificare i contatti stretti dei positivi e a isolarli. La situazione sarà monitorata nei prossimi giorni. 

Anche alla Friul Intagli – azienda friulana con una sede a Portobuffolè – segnala una ripresa dei contagi tra i suoi dipendenti. La società ha pubblicato una circolare rivolta ai suoi addetti: «Stiamo assistendo a un aumento dei contagi, questo anche all’interno della nostra Friul Intagli. Invitiamo tutto il personale a una scrupolosa e massima attenzione nell’adottare le misure di prevenzione. La mascherina va sempre indossata, occorre mantenere sempre il distanziamento con i colleghi. Si devono sanificare periodicamente le postazioni di lavoro, arieggiando poi frequentemente i locali chiusi per favorire il ricambio d'aria. Infine vanno evitate riunioni affollate, preferendo in caso di invitati numerosi, le modalità in videoconferenza». 

L'ospedale di Vittorio Veneto, destinato a diventare Covid hospital

Il quadro epidemiologico nella Marca è in rapido peggioramento. Oggi, 18 novembre, sono stati superati i trecento casi: non succedeva dallo scorso inverno. Sempre in aumento anche i ricoveri per Covid, tanto che l’Ulss 2 ha deciso di trasformare, nuovamente, l’ospedale di Vittorio Veneto in Covid hospital, ricavando al suo interno altri trenta posti destinati ai pazienti con coronavirus. Oggi sono una novantina i trevigiani ricoverati per il Covid, sei in Terapia intensiva.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi