Soldi per il dentista non per droga: assolto

san zenone degli ezzelini

Se l’è cavata con un proscioglimento perché il suo difensore, l’avvocato Marco Furlan, è riuscito a smontare l’accusa, un bulgaro di 45 anni che, nell’aprile del 2020, fu fermato dai carabinieri con della cocaina in mano assieme ad un albanese.


Quest’ultimo sostenne che il bulgaro gli aveva ceduto un grammo di polvere bianca a titolo gratuito ma nella successiva perquisizione a casa i militari trovarono 2.000 euro in contanti. Per i carabinieri erano provento di spaccio. In realtà, estratto conto alla mano, il difensore ha dimostrato che erano soldi prelevati dalla moglie dell’imputato per cure dentistiche che avrebbe dovuto avere all’indomani. Il proscioglimento è stato deciso dal gup Piera De Stefani. —

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi