Treviso, effetto Halloween sui contagi: 11 ricoveri per Covid in due giorni

Benazzi propone un Vax day a Santa Lucia di Piave, Fonte e Refrontolo. Ma il sindaco “No pass” Riccardo Szumski si oppone: «Una carnevalata»

TREVISO. Dopo Sarmede toccherà ai comuni di Fonte, Refrontolo e Santa Lucia di Piave. L’azienda sanitaria trevigiana è pronta a contattare i loro sindaci per organizzare un Vax Day straordinario in municipio. Obiettivo dell’iniziativa alzare le coperture vaccinali contro il Covid, nella popolazione dai 60 anni in su, che risiede nei tre territori dove l’adesione alla profilassi è stata tra le più basse della provincia.

Appena l’82% di immunizzati a Refrontolo, l’82,6% a Fonte e l’82,8% a Santa Lucia di Piave, località quest’ultima dove il sindaco Riccardo Szumski è anche medico di famiglia, un eretico della vaccinazione anti-Covid che riempie le piazze, colleziona migliaia di like in rete e, in netto contrasto con l’obbligo di Green pass, ha allestito un gazebo all’esterno del municipio per ricevere i suoi concittadini. Nonostante tutto il direttore generale dell’Ulss 2 Francesco Benazzi si dimostra fiducioso e confida nella collaborazione con i tre primi cittadini, senza distinzioni.

Il dg dell'Ulss 2 Francesco Benazzi

«Il dottor Szumski ha sempre detto di non essere contrario alla vaccinazione, questo Vax Day è una bella occasione per dimostrarlo. Diamo a vedere che le istituzioni ci sono, i Comuni e l’Ulss uniscono le forze per innalzare le coperture vaccinali» commenta Benazzi.

Interpellato sulla questione Szumski si dimostra però scettico: «Sono molto disgustato, non ne sapevo nulla, vorrei capire le motivazioni di queste carnevalate». E sulla disponibilità a concedere la sala consiliare? «Ci devo pensare, non mi pare il posto giusto. Chiunque da sempre ci definisce autorità sanitarie ma evitiamo di raccontare fregnacce, di fatto non contiamo nulla. Che mi spieghino la motivazione dell’iniziativa, istituzionalmente non comunicata, credo che anche la giunta non sarà tanto contenta. Per il resto, io sono per la libertà di scelta e non per inseguire la gente».

Il sindaco Riccardo Szumski durante una manifestazione "No Green pass"

Nei prossimi giorni la direzione dell’Ulss 2 insieme al servizio di Igiene e sanità pubblica contatterà i sindaci, oltre a Szumski anche Luigino Ceccato di Fonte e Mauro Canal di Refrontolo, per mettere a punto l’evento vaccinale entro un paio di settimane. L’intenzione è quella di procedere come fatto sabato scorso a Sarmede, con l’invio del camper sanitario dell’Ulss e la somministrazione del farmaco anti-Covid prima, seconda o terza dose, nonché l’antinfluenzale, gratuitamente dalle 9.30 alle 12.30.

Negli ultimi giorni, intanto, risalgono i ricoveri per Covid: il 6 novembre 51 pazienti ospedalizzati, saliti a 62 ieri. L’effetto dei contagi di Halloween ha dato una sferzata al virus. Quattro i nuovi ingressi in Malattie infettive: un 71enne vaccinato con patologie, una 85enne immunizzata con due dosi, un 41enne e un 47enne entrambi non vaccinati. In medicina a Vittorio Veneto sono entrati un uomo di 83 anni con pluripatologie e tre pazienti con polmonite, un 58enne, un 56enne, un 46enne, tutti non vaccinati, mentre all’ospedale di comunità vittoriese sono arrivati altri 3 pazienti, tutti privi di vaccinazione o con una sola dose di Moderna (dopo aver ricevuto la prima puntura non hanno più voluto effettuare la seconda).

«Ci aspettavamo questo andamento dei ricoveri visto che abbiamo superato la media di 100 nuove positività al giorno» commenta Benazzi. La media provinciale è di 76 casi rilevati ogni 100.000 abitanti ma 27 comuni della Marca hanno superato la soglia dei 100 casi per 100.000 abitanti. «Al momento non rischiamo di entrare in zona gialla» ribadisce il dg «ma dovremo vedere l’andamento dei ricoveri per capire quel che accadrà nelle prossime settimane». Nel frattempo si sta predisponendo il richiamo con sms dei trevigiani che hanno ricevuto il monodose Johnson&Johnson, verrà loro offerta una dose Pfizer.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Battiato, un anno dopo: un ensemble di violini dal Veneto nella sua Milo

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi