Contenuto riservato agli abbonati

Colladon agli autisti No pass della Mom: «Oggi state a casa senza stipendio, domani vi chiederò anche i danni»

Giacomo Colladon

Il presidente, su tutte le furie, ha scritto ai dipendenti. E il bus itinerante per i tamponi continua a percorrere la provincia

TREVISO. Giacomo Colladon tira dritto. Oltre a cercare sostituti tramite agenzie interinali, il presidente di Mobilità di Marca si è riservato di chiedere i danni agli autisti irriducibili No pass. E l’ha messo nero su bianco nelle lettere di diffida inviate lunedì ai 66 conducenti ribelli dipendenti Mom, rimasti senza stipendio da venerdì.

Uno scontro aperto con chi non si è vaccinato e non vuole manco saperne del tampone ogni 48 ore.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi