Prende a zappate l'auto di un creditore, 51enne di Mogliano arrestata

E’ entrata furiosa nel giardino dell’uomo, a Preganziol, e ha minacciato anche i carabinieri che erano intervenuti

MOGLIANO VENETO. Una donna di 51 anni di Mogliano è stata arrestata dai carabinieri e si trova in una camera di sicurezza dopo aver pesantemente danneggiato con una zappa l'automobile di un conoscente di Preganziol rispetto al quale l'indagata sostiene di vantare un credito di alcune centinaia di euro.

Non ottenendo soddisfazione la donna avrebbe scavalcato la recinzione della proprietà privata del danneggiato costringendolo, con le minacce, a rifugiarsi in casa. Anche i militari, fatti intervenire dall'uomo, sarebbero stati aggrediti con lo stesso strumento da giardinaggio fino a quando non è stato possibile immobilizzarla. Accusata di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato, violazione di domicilio e atti persecutori la donna sarà processata per direttissima.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Portuale di Trieste manifestava contro il Green Pass, ora è intubato: "Ho i polmoni distrutti"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi