Contenuto riservato agli abbonati

Vaccino, nella Marca raddoppiano le prime dosi. Si sgretola il fronte “No Green pass”

Gli utenti in attesa di vaccinazione ieri all’ex Maber di Villorba: negli ultimi giorni aumentate le prime dosi

In un giorno quasi tremila punture ai Covid point. Ma è boom anche per la domanda di tamponi: pressing su farmacie e Ulss

TREVISO. Si sgretola a poco a poco il fronte dei “No Green pass” a tutti i costi. Lo dicono i dati: cresce la domanda di tamponi ai Covid Point dell’Ulss di Marca, così come nelle farmacie e nelle cliniche private. E infatti tutte le strutture si preparano ad aumentare la quantità di test somministrati in vista del ritorno al lavoro di domani.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Portuale di Trieste manifestava contro il Green Pass, ora è intubato: "Ho i polmoni distrutti"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi