Contenuto riservato agli abbonati

Treviso, primo passo per la nascita della “nuova” caserma Salsa

Affidato il progetto di riqualificazione dell’area comunale.Appalto da 162 mila euro. Conte: green, giovani, sostenibilità

TREVISO. Mentre da mesi sono a lavoro operai e mezzi per ripulire l’area di competenza del Demanio e destinata, un domani, ad accogliere Guardia di Finanza ed Agenzia delle Entrate, partono finalmente le operazioni per dare un nuovo volto alla grande parte comunale dell’ex compendio militare dell’ex caserma Salsa a Santa Maria del Rovere.

Il Comune di Treviso ha ufficialmente acceso i motori per la riqualificazione dei 22.827

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi