Contenuto riservato agli abbonati

The Wallà, la rigenerazione urbana condivisa con i cittadini

I murales degli artisti di strada, ma non solo colorano la frazione di Riese. Il progetto a cui ha partecipato anche Tony Gallo è stato ideato dal collettivo Bocaverta

RIESE. The Wallà, un esempio di rigenerazione urbana, ma soprattutto partecipata, che ha tutte le potenzialità per attirare visitatori a Vallà: nei giorni scorsi si è completato il primo ciclo di murales con quello realizzato dal noto artista di strada Tony Gallo ed è stata l’occasione per fare il punto sul progetto del collettivo Bocaverta.

«La proposta è stata accolta molto positivamente dai residenti - spiega il vicepresidente Federico Piccin - che si è sentita coinvolta in questa iniziativa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€ poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, identikit di Omicron: la variante sudafricana con 32 mutazioni

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi