Contenuto riservato agli abbonati

«Fermate il Terraglio Est»: ricorso al Tar dei comitati

Una delle viste virtuali del futuro tracciato del Terraglio Est

Assemblea generale a fine ottobre poi l’estremo tentativo di stoppare il cantiere. «È un’opera vecchia, che costerà molto e non porterà benefici al territorio»

TREVISO. L’assemblea pubblica e poi il ricorso al Tar. I comitati provano a mettere in scacco il Terraglio Est in due mosse, le ultime rimaste a disposizione per fermare un’opera che ritengono danneggerà il paesaggio e la viabilità dei quartieri di Sant’Antonino e della Chiesa Votiva.

L’assemblea

Si terrà il 22 ottobre (alle 20.30 nella palestra della Chiesa Votiva); è stata organizzata dal comitato Sant’Antonino Vive, e vedrà la collaborazione di Legambiente e dell’altra associazione che da anni lotta contro il Terraglio Est, Salvaguardia Ambiente di Treviso e Casier.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi tribuna di Treviso la comunità dei lettori

Video del giorno

Calabria, il video del salvataggio di 339 migranti a bordo di un peschereccio

Torta di grano saraceno con mirtilli e mele

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi