Due vittime del Covid nell’ultima settimana

treviso

Il Covid ha provocato ancora due vittime, una donna di 99 anni spirata il 9 ottobre, e l’imprenditore Alberto Turchetto, 64 anni, deceduto lo scorso 7 ottobre suscitando grande cordoglio nella comunità di Colle Umberto. Entrambi non erano vaccinati e non hanno superato la grave infezione respiratoria da Covid. Sale così a 1.847 il dato delle vittime del virus in provincia di Treviso da inizio pandemia riportato nell’ultimo bollettino regionale. Prosegue la fase di calo dei contagi, conferma il direttore generale dell’Ulss 2 Francesco Benazzi: «Siamo a 38 ricoveri totali e abbiamo un solo paziente in Terapia intensiva, il “No vax” di Castelfranco, entrato qualche settimana fa in rianimazione». Tra domenica e lunedì i Covid Point della Marca hanno individuato 15 positivi al tampone per un totale di 923 trevigiani attualmente contagiati.


In regressione anche l’andamento dei contagi nelle scuole della nostra provincia: in tutto sono 77 i provvedimenti in essere per le positività negli istituti. Un dato incoraggiante visto che una decina di giorni fa si contavano 99 classi coinvolte. Oggi invece si hanno 26 classi in quarantena e 51 in monitoraggio. Fra le realtà in quarantena, una classe delle medie Martini di Treviso per l’emergere di due alunni positivi al tampone mentre è stata collocata in monitoraggio una classe del liceo Da Vinci del capoluogo con un solo positivo presente. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

3 mesi a 1€, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Bengala Fire, l'appello al voto di Cornuda: "Facciamoli splendere fino alla vittoria"

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi